Subscribe Newsletter

Seguici Online

Partners Vino-Web









Guida ai Prodotti

Le Marchesine, Lombardia, Franciacorta Brut DOCG

Valutazione Sommelier



Miglior Franciacorta 2010 secondo Gambero Rosso. Profumo fruttato ed evoluto con sentori di mela cotogna e pesca. Perlage assai minuto e continuo. Spuma bianca, cremosa ed evanescente

PRODUTTORE
Le Marchesine
 
REGIONE
Lombardia
 
CARATTERISTICA
Morbido e leggero
16.70 €
Uvaggio Chardonnay 60%, Pinot Bianco 25% e Pinot Nero 15%. Vinificazione Permanenza minima sui lieviti per 25 mesi. Fermentazione In vasche di acciaio inox.
Affinamento Bottiglia per almeno 36 mesi. Colore Giallo paglierino tenue, cristallino. Bouquet Fruttato, evoluto, sentori di mela cotogna e pesca. Gusto Decisamente secco, fresco, continuo.
Abbinamenti Da aperitivo, con crostacei e frutti di mare. Gradazione alcolica 12% vol. Possibilitá di invecchiamento 2 anni Temperatura di servizio 8°-10° C.


Una piccola ma validissima azienda agricola, Le Marchesine, e la denominazione al diminutivo plurale le si attaglia alla perfezione. I Biatta, che la possiedono, appartengono a una famiglia di antichissime origini bresciane che risalgono fino al l196: l++hanno acquistata nel 1985, ma è da almeno quattro generazioni che operano nel mondo del vino. L++azienda dispone di 17 ettari di vigneto, di cui 3 in proprietà, iscritti agli albi delle Doc e Docg. La maggior parte delle viti è allevata a Guyot con 3.500-3.600 ceppi per ettaro, il resto a Sylvoz con una densità leggermente minore, di 3.200 ceppi. Giovanni Biatta, che cura la vinificazione, ne ricava circa 160 mila bottiglie l++anno: 80-85 mila di Franciacorta Brut e Non Dosato e 6-7 mila di Rosé, cui si affiancano 20 mila bottiglie di Terre di Franciacorta bianco e 12 mila di rosso. La gamma comprende anche il Franciacorta millesimato, che però viene prodotto esclusivamente nelle grandi annate (1990, ++93 e ++95)